Manca davvero poco alla pubblicazione ufficiale del Voucher Innovation Manager!!!

Il decreto, firmato nelle scorse settimane dal Ministro dello Sviluppo Economico, stabilisce in modo inequivocabile i requisiti del ruolo dell’Innovation Manager. Il contributo, sottoforma di voucher, sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale attraverso le tecnologie abilitanti previste dal Piano nazionale impresa 4.0 e di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

Si considerano ammissibili le spese sostenute a titolo di compenso per le prestazioni di consulenza specialistica rese da un manager dell’innovazione qualificato, indipendente e inserito temporaneamente, con un contratto di consulenza di durata non inferiore a 9 mesi, nella struttura organizzativa dell’impresa o della rete, al fine di indirizzare e supportare i processi di innovazione, trasformazione tecnologica e digitale, attraverso l’applicazione di una o più delle seguenti tecnologie abilitanti:

  1. Big Data e Analisi dei dati;
  2. Cloud, Fog e Quantum Computing;
  3. Cyber Security;
  4. Integrazioni delle tecnologie della Next Production Revolution (NPR) dei processi aziendali, anche e con particolare riguardo alle produzioni di natura tradizionale;
  5. Simulazione sistemi Cyber-Fisici;
  6. Prototipazione rapida;
  7. Sistemi di visualizzazione, Realtà Virtuale (RV) e Realtà Aumentata (RA);
  8. Robotica avanzata e collaborativa;
  9. Interfaccia Uomo-Macchina;
  10. Manifattura additiva e Stampa tridimensionale;
  11. Internet delle cose e delle macchine;
  12. Integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali;
  13. Programmi digitali di marketing, quali processi trasformativi e abilitanti per l’innovazione di tutti i processi di valorizzazione di marchi e segni distintivi (c.d. Branding) e sviluppo commerciale verso mercati;
  14. Programmi di Open Innovation.

Beneficiari

Possono accedere alla presente misura le micro, piccole e medie imprese (MPMI), in forma singola o associata tramite contratto di rete (almeno 3 imprese).

Tipo di sovvenzione

Il contributo (voucher) è riconosciuto in misura pari al:

  • 50% delle spese ammissibili nel limite di 40.000 euro per le micro e piccole imprese;
  • 30% delle spese ammissibili nel limite di 25.000 euro per le medie imprese;
  • 50% delle spese ammissibili nel limite di 80.000 euro per le reti di imprese.

Tempistica

I termini per la presentazione della domanda verranno stabiliti con apposito decreto.

Informazioni

Contattaci attraverso il form per restare aggiornato sul Bando!

L’articolo MISE: Voucher Innovation Manager sembra essere il primo su Golden Group.

Leggi l'articolo su www.goldengroup.biz