La Regione Lombardia ha avviato un percorso di ascolto delle parti sociali e delle imprese del territorio per arrivare a una definizione dei criteri di programmazione delle azioni a supporto dello smart working, una modalità organizzativa del lavoro e della produzione, incentrata sui seguenti elementi:

  • Policy organizzative
  • Tecnologie digitali (strutturazione di processi di dematerializzazione, realizzazione di strumenti di social collaboration, utilizzo di devices)
  • Lay-out fisici (adeguamento degli spazi comprese le postazioni per disabili; organizzazione e accesso a spazi di coworking)
  • Stili di leadership e collaborazione (formazione continua per lavoratori e manager, certificazione delle competenze)

In quest’ottica gli interventi a sostegno dello smart working potranno riguardare:

1) Azioni di sistema, attraverso azioni che comprendano:

  • Coinvolgimento degli Enti pubblici (compresi Enti del sistema regionale);
  • Promozione di Accordi con Parti sociali a livello regionale;
  • Sostegno alle reti territoriali per la diffusione delle buone prassi.

2) Supporto all’Adozione dei piani aziendali di smart working, attraverso azioni che comprendano:

  • Consulenza aziendale alle PMI, per la redazione del Piano di smart working e del relativo Accordo aziendale;
  • Sperimentazione e avvio di progetti pilota, che rispettino la presenza dei fattori chiave sopra citati.

3) Supporto all’Attuazione dei piani aziendali di smart working, attraverso un contributo all’acquisto di strumenti tecnologici.

Beneficiari

Sono ammesse a fruire dell’agevolazione le imprese ubicate in Lombardia con almeno 3 dipendenti.

Tipo di Sovvenzione

Il contributo viene stabilito sulla base del numero di dipendenti delle sedi operative/unità produttive. In particolare per le Azioni di cui ai precedenti punti 1) e 2) si va da un minimo di 5.000 (da 3 a 10 dipendenti) ad un massimo di 15.000 (Oltre i 30 dipendenti); per le Azioni di cui al punto 3) il contributo minimo è di 2.500 euro (da 3 a 10 dipendenti) mentre il massimo è di 7.500 euro (Oltre i 30 dipendenti).

Tempistica

I termini di presentazione delle domande saranno comunicate a breve dalla Regione.

Informazioni

Per restare aggiornato sulle novità del Bando, contattaci compilando il form che trovi qui accanto!

L’articolo Lombardia: Azioni A Sostegno Dello Smart Working sembra essere il primo su Golden Group.

Leggi l'articolo su www.goldengroup.biz